A cosa serve il Concept ?

Luciano Pesce

Luciano Pesce

Il food è diventato la nuova appartenenza alla “tribù del consumo” la cultura dei giovani l’argomento mediatico vincente quello che ha superato moda e sesso. 

Lo chef ora è un figo! Oggi sono nati degli hobbisti dei consumi alimentari cacciatori di esperienze cultori delle nuove aperture dei locali le nuove parole che sono entrate nel nostro vocabolario sono foodies, concept store, MasterChef, food blogger c’è questo utilizzo totale della lingua inglese nel mondo del food rispetto all’italiano del cibo.

Ormai non si può più comprare senza aver prima mangiato sul posto

Chi è un “foodie” come nasce? Un foodie è un gourmet, una persona con un interesse appassionato e raffinato nei confronti del cibo e delle bevande alcoliche e non. Un foodie ricerca nuove esperienze nel campo della ristorazione come un hobby o un’attività , più che semplicemente mangiare per fame o per comodità.

E questo ha portato alla crescente attenzione dei media con il proliferarsi di programmi televisivi dedicati (Master Chef). Infatti, sono nate e stanno nascendo molte figure che sono spesso tra loro tutte collegate o per dire complici legate al mondo dei social del marketing come TripAdvisor, della nuova categoria di “celebrity chef” dei testimonial della pubblicità in televisione e sono diventate le nostre nuove star un mondo tutto fatto di immagine di apparenza a partire dalle foto di piatti pubblicate su Instagram Dove i piatti prima si fotografano poi casomai si mangiano

Il food è estremamente fotogenico.

basti pensare che è stato cognato a proposito un altro nuovo nome “food porn” già si capisce che questa sorta di moda di tendenza di fotografare il cibo e poi di postarlo sui social con una inquietante maniacalità di dettagli e inquadrature proprio come lo stile pornografico. 

se poi togliamo lo sguardo dalla televisione o dal nostro smartphone e dall’app dei social media e andiamo a intervistare, a parlare con chi realmente si occupa – non solo il modo immateriale della ristorazione – ma che lavora 12 ore attorno ai fornelli , o che hai investito i soldi per aprire un locale , capiamo subito senza nessun dubbio che l’immagine che ci stanno raccontando i media è completamente diversa dalla realtà

Ma come siamo arrivati a tutto questo? 

È nato un nuovo mercato mangiare era un atto ingenuo privo di significati esperenziali

Siamo in un mondo iper connesso in quello delle app della soluzione continua per tutti i nostri problemi e per tutte le nostre curiosità ma il mondo va avanti e abbiamo bisogno avevamo bisogno anzi di un ulteriore evoluzione con i frigoriferi e gli armadi pieni lo smartphone in tasca, tutti negozi sono strapieni di merce esposta ma tutto questo non basta perché le persone hanno sempre bisogno di qualcosa di nuovo di nuovi stimoli e così che nasce il mercato delle esperienze, quel consumo dove il cliente compra sì ma anche vivere oltre il singolo prodotto che ha appena acquistato oltre la sostanza è utile l’uso che potrò mai farne. 

Ed è proprio così che nascono questi concept Store una nuova formula distributiva la creazione di un’esperienza di acquisto unico finalizzata a comprare un marchio in uno spazio fisico il negozio e che ci permette di comprare il tempo di qualità una risorsa al giorno d’oggi che scarseggia

“I contenuti presenti sul blog “https://howit.it/blog” sono di proprietà dell’autore Luciano Pesce”. È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2019-2020  “https://howit.it/blog”. Tutti i diritti riservati.”

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Contattaci

(+39) 3484550145

chiama per un preventivo

Viale 4 Novembre 100 – 31100 Treviso – Italia

email@howit.it

Luciano Pesce

A differenza degli altri attori del settore Food & Beverage che si occupano solo del loro singolo compito, io mi focalizzo sulla valorizzazione del prodotto Food & Beverage a 360°.

Con i miei collaboratori seguiamo la fase di Start up e realizzazione del tuo locale/punto vendita o del tuo nuovo Concept, chiavi in mano, partendo dalla tua idea, e seguendo il nostro metodo in 4 fasi: consulenza business plan, progettazione, formazione e allestimento. Così che tu possa avere successo e rientrare del tuo investimento il prima possibile.

Ho ideato Concept nel settore della ristorazione: wine bar, birreria artigianale, pub e bar, per promuoverli nel mercato anche attraverso la formula del franchising. E fondato HOWIT™, società di consulenza italiana specializzata nel creare, valorizzare e sviluppare business nel Food & Beverage, replicabili in franchising e durevoli nel tempo.

“Capire le motivazioni dietro al comportamento dei consumatori mi permette di progettare format che ottengono più risultati”

P.iva/Cf IT05068660264

ISCRIZIONE R.E.A. N 423477

PEC: howit@pec.it

Copyright © 2019-2020, Luciano Pesce – Tutti i diritti riservati.

HOWIT

Via iv novembre N 100

3100 Treviso (TV) – ITALIA

Ciao

contattaci

ti risponderemo

in breve tempo clicca qui sotto 

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.
By using our website you agree to our Terms and conditions and Privacy policy